venerdì 23 maggio 2008

NECROLOGIO


Racconto.
Luce nel centro della stanza. La cinepresa zumma sull’uomo. Un uomo pensa ad alta voce.

Non la riconosco più, per anni insieme ad una donna con tare mentali venute a galla come una trota sull’insetto.
Ha aperto la bocca e …zac !
Che i sintomi ci fossero tutti era evidente ma che l’esplosione dell’ira o della pazzia, malattia peraltro ben radicata nella stirpe, uscisse cosi violentemente fuori… beh questo non me l’aspettavo.
Ci vorrebbe un medico.
Si forse servirebbe uno di quegli strizza cervelli che ti collegano ad una macchina e con i fili elettrici ti riportano a quando eri bambina.
Si! Si! … si è stato il trauma vissuto da bambina che riaffiora, ne sono certo.

L’uomo si accende una sigaretta e va verso la finestra, sposta la tendina. Fuori piove. La cinepresa inquadra un mendicante.

Povera diavola chissà dove starà elemosinando.
Ha provato a fare anche del giornalismo ma con scarso successo. La sua schizofrenia ereditata l’ha portata a scrivere cose folli al punto che l’editore l’ha licenziata.
Povera diavola starà elemosinando un articolo in qualche giornale di paese.
Ammetto che aveva una certa cultura ma una cultura priva di vivacità, priva di sprint, di fantasia.
I suoi articoli erano scialbi.
Povera diavola se almeno fosse qui potrei farle scrivere un necrologio.

L’uomo ritorna sulla poltrona, apre un giornale di provincia ( "il giornalino dello zappatore del nord-est") ed inizia a leggere.
La cinepresa zumma sull’articolo di fondo e sulla firma.

Accidenti ma è lei! Si, riconosco lo stile anche se la firma non è la sua. Si ! E’ lei , ha solo cambiato la firma, ma è lei.

Solo poche righe per un articolo di fondo che cosi recita: nei giorni scorsi c’e’ stata una “moria” di vacche nel nord-est. Le vacche sono state trovate strangolate e l’ipotesi al vaglio della polizia è che si sia trattato di un attentato posto in essere dalle frange più estremiste della casa delle libertà. …..
Termina l’articolo con: Noi tutti del giornalino dello zappatore del nord-est indagheremo e hasta siempre etc etc.
Acc. Ma vuole essere licenziata ancora? Sempre con i soliti discorsi.

L’uomo lascia cadere il giornale in terra. Squilla il telefono. L’uomo risponde.

Pronto.
Ciao editore che fai ?
L’uomo risponde: ah sei tu. Hai fatto l’articolo?
L'altro al tel: Certo è già in rotativa. Tu come mai non sei al giornale?
L’uomo: non è giornata oggi, sono uscito prima.
L'altro al tel: Hai letto il " giornalino dello zappatore del nord-est" ?
L’uomo: lo hai letto anche tu vero?
L'altro al tel: Certo. Ridicolo vero? Hai fatto bene quella volta che l’hai licenziata. Quella è pazza.
L’uomo: Già, pazza. Lo so.
L'altro al tel. : Ora sparla e scrive su alieni, marziani e anche su vacche assassinate dalla destra.
L’uomo: Visto. Ma ora chiudi il discorso. E’ pazza. Lo sai tu e lo so io. Ora ha trovato la sua dimensione su quel giornalino di provincia.
L'altro al tel: Dovresti aiutarla con uno strizzacervelli.
L’uomo: ti lascio ora, devo scrivere anche io una cosa pazza.
L'altro al tel. : E di cosa parla?
L’uomo: parla della pazzia di una pazza.
L'altro al tel : Capito il messaggio. Non sei in giornata capo.
L’uomo: non lo sono. Ciao.

L’uomo spegne la Tv, stacca la spina del telefono, apre il suo computer portatile ed inizia a scrivere la sua storia e quella della pazzia di una pazza.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

SE E' COME LA FOTO HAI FATTO BENE A LASCIARLA. AHAHAH

luisa ha detto...

non ho capito se e' solo fantasia o se c'e' del vero ce lo dici?

Anonimo ha detto...

L'ho riletto e qualcosa di vero sembra ci sia. Bravi mi piace molto e leggendolo mi sembra di vedere la scena del film. Gira male? Passerà.
Ciao stavolta non ti attacco se non per quell'accenno politico che non ti fai mai mancare.

luisa ha detto...

nichilista ma sei scomparso? non rispondi più?
E' vera o no questa storia?

Anonimo ha detto...

Non è che sei tu a essere stato licenziato? ahahha tipico sfogo di uno mollato di brutto!

Luisa ha detto...

ho fatto in tempo a leggere i commenti di Maria, deve conoscerti molto bene a quanto pare!ahahhaha

Il Nichilista ha detto...

Cara Luisa ti vedo particolarmente attiva oggi nel Nostro blog ma sinceramente non capisco a cosa ti riferisci.
Se intendi che si cancellano i messaggi di risposta devo darti torto, in realtà è applicato un filtro sulle parole che spesso elimina messaggi con contenuti non idonei.
Se invece abbiamo capito male allora ti chiediamo venia.
Ciao cara e continua ad essere presente

Anonimo ha detto...

Il nichilista soffe di sdoppiamento della personalità, parla di sè stesso, infatti sono settimane che rompe i maroni con sti alieni e extratterestri.

Anonimo ha detto...

Che razza di filtro sarebbe il tuo? Non esiste un filtro così , mi sa tanto che il tuo è un filtro 'manuale'.