domenica 15 giugno 2008

IL TEMPO

Parlavo giusto ieri del Tempo, non quello meteorologico, ma del tempo con la T maiuscola, di quello che scandisce la nostra brevissima vita.
Normalmente quando se ne parla lo si fa sempre in termini assoluti, intendo dire che si è portati ad intenderlo come un valore numerico definito: io ho 49 anni, tu ne hai 15 e così via.
Niente di più falso a mio avviso.
Proviamo ad esempio a valutare alcune situazioni.
A) Siamo in presenza di nostri coetanei: in questo caso il tempo non sembra mai essere trascorso, ci vediamo tra noi del gruppo più o meno come ci si vedeva quando tutti avevamo 15 anni ad esempio.

B) Provate ora a vedere i vostri figli o un nipote o altro, bene in questo caso ricorderete quando questa persona è nata, ricorderete gli anni trascorsi e tenderete ad avere un concetto del Tempo molto differente dal primo caso. Nel caso B avrete la sensazione del trascorrere del Tempo. Nel caso A il Tempo è decisamente rallentato o addirittura sembra sia fermo.

Allora il Tempo è solo una funzione variabile che dipende dall’incognita del luogo, dalle persone ed altro, in parole povere esso dipende in gran parte dal termine di paragone che noi stiamo usando.
Qualcuno a questo punto potrebbe obiettare che nell’attimo della morte il tempo è totalmente trascorso e che quindi l’assunto del punto A sia del tutto infondato.
Anche in questo caso dipende da come impostiamo il ragionamento, infatti potremmo affermare con estrema sicurezza matematica che nell’attimo della morte il tempo si ferma e questa certezza andrebbe a rafforzare l'assunto del caso A.

10 commenti:

tosau@alice.it ha detto...

in un certo senso il tuo ragionamento non fa una piega

Anonimo ha detto...

che pensieri profondi!!! a questo punto viene da chiederci: ma quanto buon tempo hai????

Il Nichilista ha detto...

Quanto buon tempo ho? Bella domanda.
Risposta: dipende da quale parte la vedi.
Nel caso ti interessi sapere quando morirai con una discreta certezza ti rimando alla teoria di RICHARD GOTT. Occhio che era un fisico che ci prendeva alla grande.

Anonimo ha detto...

TI PRENDI TROPPO SERIAMENTE!
CIAO NICKI

luisa ha detto...

Che bei pensieri che hai nicki ciao luisa.
Perchè non mi rispondi mai? Dai risponimi

luisa la vendetta ha detto...

DAI RISPONDIMIIIIII DAI NICKI.

luisa ha detto...

che gente stupida che rifa' il verso siete gelosi o altro? Cosa vi infastidisce di me? Per cortesia smettetela che io non do fastidio a nessuno

Anonimo ha detto...

ma cara luisa, non lo sai che il tuo caro nichilista e' una donna? ciao

luisa 2 ha detto...

ti sbagli anonimo di sopra, nicki è uomo, invece per quanto riguarda la cara luisa nessuno ti rifa' il verso anzi ti adoriamo tutti, io per esempio mi chiamo luisa come te e adoro nicki come te, gli faccio domande come te, sono oca al punto giusto come te ma non per questo ti rifaccio il verso, non pensarlo nemmeno, mi offenderesti e non lo merito.
NICKIIIIIIIIIIIII RISPONDIIIIIIIII

Il Nichilista ha detto...

Ultimo avvertimento vorrei avere solo commenti pertinenti. Prossimi commenti non inerenti verranno cancellati